Sicilia “Rossa subito”? La proposta del CTS

Quifinanza.it, 8 Gennaio 2022.

“La Sicilia in zona gialla con 42 comuni in arancione, e altre centinaia a rischio, si dirige spedita verso un cambio di colore a causa delle terapie intensive arrivate al limite sia a Palermo, come a Messina e a Catania. Ma il passaggio di zona ormai scontato a fine gennaio non è sufficiente per il Comitato tecnico scientifico dell’Isola che, nel rapporto consegnato all’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, chiede di prendere in considerazione da subito anche la zona rossa” (https://quifinanza.it/info-utili/video/ipotesi-zona-arancione-rossa-per-una-regione-ecco-cose/597631/). 

Decisione appropriata? Quali risvolti avrebbe sull’economia e la scuola? Quanto dovrebbe durare la zona rossa per non devastare l’Isola da un punto di vista economico e relazionale?

I vostri pareri graditi al link http://www.artepsichesocieta.it/sicilia-rossa-su…proposta-del-cts/, Blog Arte Psiche Società.

1 commento su “Sicilia “Rossa subito”? La proposta del CTS

  1. Si sperava che con il vaccino la pandemia sarebbe stata più gestibile. Ma le varianti hanno creato una situazione particolarmente difficile. Certo se andassimo in zona rossa alcune categorie commerciali sarebbero più colpite.
    Ci dovrebbe essere secondo me un comportamento più responsabile da parte di tutti noi evitando assembramenti ed altro.
    Cosa che a mio parere non sempre viene fatta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.