Variante indiana del Coronavirus: il dibattito.

 

 

 

 

 

 

 

 

“L’Italia è in massima allerta per la variante indiana del Covid-19. Dopo aver vietato gli ingressi da India e Bangladesh, il ministro della Salute Roberto Speranza ha esteso la misura anche allo Sri Lanka”.

Così riporta l’ANSA del 29 aprile 2021, suscitando preoccupazioni notevoli.

Cosa si prospetta nei mesi a venire?

E i vaccini saranno davvero efficaci con questa nuova variante? A voi la parola al link http://www.artepsichesocieta.it/?p=1388&preview=true.

3 commenti su “Variante indiana del Coronavirus: il dibattito.

  1. Le varianti temo che in autunno arrivino nel nostro paese e questa volta adottare di nuovo le misure restrittive per evitare i contagi sarebbe la fine per il nostro sistema economico. L’unica possibilità di salvezza è che i vaccini siano validi anche per le varianti. La cosa andrebbe verificata prima della fine dell’estate in modo da potersi organizzare prima dell’arrivo della stagione fredda, quando il virus prenderà più campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.