Variante Vietnamita: la pandemia che non si arresta.

 

Dal Vietnam arriva l’allarme per una nuova variante Covid, che combina caratteristiche di quella indiana e di quella inglese. Lo ha dichiarato il ministro della Salute vietnamita, Nguyen Thanh Long, spiegando che la nuova variante, “un mix tra quella indiana e quella britannica”, ha come caratteristica principale quella di diffondersi rapidamente attraverso l’aria e di essere molto più trasmissibile rispetto alle precedenti.

Questo rende noto la stampa: cosa c’è da temere? Si tratta realmente di una pandemia senza fine?

A voi la parola al link del mio Blog personale http://www.artepsichesocieta.it/?p=1431&preview=true.

2 commenti su “Variante Vietnamita: la pandemia che non si arresta.

  1. Ci mancava solo questa ma io sono fiducioso sull’efficacia dei vaccini che, molto probabilmente, saranno validi anche contro le nuove varianti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.