Variante Vietnamita: la pandemia che non si arresta.

 

Dal Vietnam arriva l’allarme per una nuova variante Covid, che combina caratteristiche di quella indiana e di quella inglese. Lo ha dichiarato il ministro della Salute vietnamita, Nguyen Thanh Long, spiegando che la nuova variante, “un mix tra quella indiana e quella britannica”, ha come caratteristica principale quella di diffondersi rapidamente attraverso l’aria e di essere molto più trasmissibile rispetto alle precedenti.

Questo rende noto la stampa: cosa c’è da temere? Si tratta realmente di una pandemia senza fine?

A voi la parola al link del mio Blog personale http://www.artepsichesocieta.it/?p=1431&preview=true.

2 commenti su “Variante Vietnamita: la pandemia che non si arresta.

  1. Ci mancava solo questa ma io sono fiducioso sull’efficacia dei vaccini che, molto probabilmente, saranno validi anche contro le nuove varianti

I Commenti sono chiusi.